08 nov 2012

Tokyo Jungle (Ps3)


Estetica da Ps2 ma cuore d’acciaio: Tokyo Jungle è un titolo tutta sostanza, originalità e bizzarria in grado di appassionare anche il sobrio pubblico occidentale. Controllando uno degli oltre 50 animali sbloccabili, tenteremo di sopravvivere in una giungla urbana decadente ed in preda al caos, dove ogni partita è differente grazie ad obbiettivi e nemici sempre diversi. Prima di sbloccare e completare tutto ci vorranno mesi di gioco appassionante, tra caccia serrata, fughe, pianificazione spiccia ed un pizzico di stealth. Il rischio della ripetitività è dietro l’angolo e non mancano piccoli difetti, ma di carne al fuoco ce n’è davvero tanta. Al prezzo ridotto a cui è proposto, Tokyo Jungle è caldamente consigliato anche se non siete fan dei giochi bizzarri: La metafora del volpino che da cane-giocattolo viziatello diventa una belva selvaggia e fiera (sebbene buffa) ricalca non solo la ribellione dell’uomo moderno ingabbiato negli ingranaggi del sistema, ma anche quella del giocatore ormai stanco del gaming teleguidato. Liberatevi.



Pro:
-Originale e non lineare
-Longevità altissima
-Bizzarro


Contro:

-Grafica essenziale
-Alla lunga ripetitivo
-Visuale non sempre ottimale


Punto di vista:I fan della stranezza, degli animali e dei giochi vecchia scuola troveranno pane per i loro denti, aggiungete un punto. Al contrario se cercate un gioco canonico o tecnicamente al passo coi tempi togliete 2 punti.

Prezzo ideale: 14 Euro


Voto: 8/10











1 commento: