09 lug 2011

Tron Legacy (2010)




La distruzione di un cult. Se il vecchio Tron (1982) era per certi versi ingenuo ma estremamente suggestivo, questo sequel/reboot è l'esatto opposto: una pellicola decisamente furba ma priva di fascino. Un Jeff Bridges ormai più Drugo che hacker ci accoglie in questo mondo binario che appare sin troppo reale: niente più animazioni in rotoscoping dal sapore digitale, ma solo gente con tutine al neon circondata da vasche in plexiglass. Tron e Clu trasformati da eroi a cybervillain, scene action slegate dal contesto, momenti ridicoli ed un giovane Bridges ricreato (malissimo) in digitale. Si salvano i Daft Punk, con una colonna sonora di grande atmosfera sebbene lontana dal loro stile.



Pro:
-Esteticamente interessante
-Colonna sonora a tratti notevole 
-Sequel atipico

Contro:
-Trama mal concepita
-Manca l'illusione del rotoscoping
-Non rispetta i canoni del primo Tron


Punto di vista: Se non conoscete l'originale o siete molto giovani potrebbe piacervi, aggiungete 2 punti. Se avete apprezzato il primo questo vi lascerà interdetti. Se siete fan dell'originale sbotterete: "Ma che cazz hanno fatto?!" e toglierete almeno 1 punto.

Voto: 5/10

Nessun commento:

Posta un commento